L’artista inglese Sarah Greaves utilizza la tradizionale artigianale del ricamo per atti di vandalismo quotidiano.

Frigoriferi, porte, cibo, lavandini e sedie sono le sue tele, su cui cuce le sue emozioni. Testi politici e riflessivi con il filo sottolineano, inaspettatamente, la ‘femminilità’ degli oggetti domestici e familiari.

Via Design Taxi