Da Oldenburg a Buren fino alle sperimentazioni contemporanee, il cibo “cucinato” dagli artisti mette in tavola il gioco, la vita e la morte.

Per saperne di più