COME SARA’ LA GRECIA NEL 2022? Scoprilo con Design Walk…

E’ un festival biennale dedicato alla progettazione grafica. Una passeggiata culturale ed educativa all’interno del quartiere di Psirri nel centro di Atene. Un’esperienza creativa e una piattaforma unica per la promozione del design contemporaneo greco.
Nel 2007, il quartiere di Psirri – con i suoi forti contrasti e una posizione geografica unica – aveva già raccolto un gran numero di nuove imprese creative. Questa particolare situazione ha dato alla luce l’idea di Design Walk: ogni anno, ai primi di febbraio e per tre giorni, gli studi creativi situati in Psirri avrebbero aperto le loro porte al pubblico e presentato progetti sviluppati in esclusiva per questo evento.
Fin dall’inizio, Design Walk aveva fissato due obiettivi principali: quello di avvicinare il pubblico all’arte della grafica e della comunicazione visiva e di creare un campo di libera espressione e di comunicazione tra professionisti del design ed il pubblico.
Tra il 2007 e il 2010, Design Walk ha presentato le collaborazioni tra gli studi, i designer e gli artisti visivi dalla Grecia e dall’estero, le mostre che hanno fatto roflettere sui limiti del design e sul ruolo del progettista nella realtà di oggi, il processo creativo e il rapporto di progettazione di altre forme d’arte , nonché una serie di workshop, proiezioni e feste a tema.

Design Walk – con più di 5 anni di esperienza e come un evento biennale – si è evoluta in un festival poliedrico per l’espressione del design contemporaneo, una piattaforma per la sperimentazione e lo scambio di idee tra artisti greci e stranieri, designer e il pubblico in generale.
Walk è organizzato da “Design Walk”associazione culturale non-profite Olympia Aivazi, Alexandros Gavrilakis, Michalis Georgiou, Michael Ochs, Rena Chrysikopoulou. Design Walk non sarebbe stata possibile senza il prezioso contributo di Dionysis Libano e Marie Sotos e quello di tutti i designer e le agenzie creative che hanno presocollaborato al progetto con la loro partecipazione dall’inizio fino ad oggi

per saperne di più