Mentre altri designer si arrovellano su come ridurre i rifiuti di imballaggio, lo studente Aaron Mickelson ha tentato di far sparire del tutto il packaging con il suo progetto di tesi “The Disappearing Package”.

Aron è in grado di farlo in modo creativo miscelando i prodotti con il loro imballaggio, in modo che nessun involucro supplementare sia necessario, in alcuni casi, ha stampato il marchio e le altre informazioni direttamente sui prodotti.

Usando un inchiostro solubile a contatto con il sapone, il consumatore può rimuovere l’imballaggio senza produrre rifiuti e senza sacrificare l’identità di marca.

Mickelson ha creato anche una scatola di sapone solubile in acqua che si scioglie sotto la doccia. Geniale!

Via Design Taxi