Comune di Terni / Ass.to Cultura / Ass.to Politiche Sociali : Francesca Malafoglia
Università di Camerino / Scuola di Architettura e Design : Carlo Santulli
Università di Perugia / Facoltà di Economia : Cristina Montesi
ITT Istituto Tecnico e Tecnologico_Terni : Cinzia Fabrizi
Utilità Manifesta aps / design for social : Francesco Maria Giuli
Coldiretti_Terni : Massimo Manni
Museo della Canapa _Sant’Anatolia di Narco (Pg) : Glenda Giampaoli
Ass.ne I Semi del Sapere / donne artigiane_Terni : Anna Censi
CESVOL Centro Servizi Volontariato Provincia di Terni : Lorenzo Gianfelice

Il progetto nasce nell’ottica del design per il sociale, nel particolare dal bisogno urgente di migliorare lo stile di vita del cittadino in conformità e nel rispetto dell’ambiente; si basa su un modello di rigenerazione urbana e di socializzazione rivolto alla crescita locale. Si prendono come riferimento i bisogni reali di più fi gure: abitanti del quartiere che devono disfarsi di cibi inutilizzati o scaduti (bucce di ortaggi e frutta, fondi di caffè…); università e scuole pronte a mettere in atto conoscenze nella vita reale, artigiani, interazioni sociali e movimenti creativi per un cambiamento circoscritto ma concreto.

Mettendo in pratica tale sistema all’interno del Quartiere di Città Giardino di Terni, si possono conciliare diverse problematiche attuali nell’ottica di un’educazione sociale e di una cittadinanza attiva, realizzando un percorso di condivisione e coesione sociale, creando un sistema etico nello stile di vita e nel rispetto dell’ambiente e delle persone.